TECNOLOGIA
Samsung Galaxy Ace Duos
Scritto il 2012-02-20 da luigif su Telefoni

Fonte: 1.bp.blogspot.com

Dopo il Samsung Galaxy Y Duos e il Samsung Galaxy Y Pro Duos la casa coreana ha calato un altro asso sul tavolo da poker della concorrenza del mercato degli smartphone: il nuovo Galaxy Ace Duos, sarebbe a dire il Galaxy Ace classico che però diventa dual sim. Questa commercializzazione però sarà al momento disponibile per il solo mercato indiano e non si hanno ancora notizie del quando verrà distribuito anche nel mercato europeo.
Rispetto al Galaxy Ace liscio e oltre alla caratteristica dual sim l'ulteriore cambiamento è la batteria che passa da 1350 a 1650mAh.

La tecnologia utilizzata per i cellulari dual sim è di due tipologie differenti. Samsung propone sia cellulari che utilizzano il sistema DSDS ossia Dual Sim Dual Standby, sia cellulari che sfruttano il sistema DSFA ovvero Dual Sim Full Active. La differenza tra i due sistemi sta nel fatto che i primi hanno le due sim sempre funzionanti contemporaneamente solo nella situazione di standby mentre i secondi, di ultima generazione, dispongono di due sim sempre attive contemporaneamente.
Il Samsung Galaxy Ace Duos plausibilmente sarà proposto con il sistema DSFA ovvero potrà gestire la doppia utenza in modo attivo.

Il Galaxy Ace Duos che è gestito dal Sistema Operativo Android 2.3 Gingerbread, ha come motore un processore da 800MHz e uno schermo touchscreen da 3.5 pollici multitouch. Possono essere scattate delle belle foto con la fotocamera da 5 megapixel con videorecording e flash. Supporta schede microSD fino a 32GB ed è compatibile con la tecnologia GPS e Bluetooth.

Il prezzo del Samsung Galaxy Ace Duos si aggira intorno ai 260 euro per il mercato indiano e verosimilmente tale prezzo non si distanzierà molto da quello per il mercato nostrano.

Il nuovo Oppo Mirror 5 sarà distribuito nelle prossime settimane in 15 paesi selezionati. Per il momento lo smartphone non arriverà sul mercato italiano. Intanto di conoscere eventuali nuovi sviluppi cerchiamo di capire quali sono le caratteristiche tecniche del nuovo telefono con sistema operativo ColorOS 2.1, una versione personalizzata di Android. Oppo Mirror 5: le caratteristiche tecniche Oppo Mirror 5 colpisce subito per il suo design. Oppo ha pensato di puntare su una forma innovativa che, sul retro, imita la forma dei diamanti grazie alla sagomatura personalizzata dei segmenti di vetro. La casa asiatica ha realizzato un prodotto di fascia media adatto al mercato asiatico. Lo smartphone presenta un display da 5" e monta un processore Quad-core da 1.2 Ghz di frequenza (Snapdragon 410). La RAM è di 2 GB con memoria interna da 16 GB espandibile. Come molti telefoni destinati al mercato asiatico Oppo Mirror 5 presenta la funzionalità Dual Sim. Oppo si è affidata ad Android ma ha realizzato un sistema operativo personalizzato ad hoc per i propri terminali: si tratta di ColorOS che è presente sullo smartphone nella versione 2.1. Fotocamera con video in timelapse Discorso a parte per le fotocamere e il comparto multimediale. I due sensori non sono particolarmente diversi tra loro: si tratta di un sensore frontale da 5 MP e una fotocamera principale, quella sul retro, da 8 MP. Tra le caratteristiche più apprezzate la possibilità di scattare con la doppia esposizione ma soprattutto la funzionalità di realizzazione video (e gif) in timelapse, funzione particolarmente apprezzata anche su altri terminali. Completa in tutto la batteria che assicura un'autonomia da 2420 mAh ma che non è rimovibile. Il telefono non presenta la possibilità di connessione LTE che Oppo dovrebbe implementare su un nuovo terminale, il Mirror 5s.

Mobile - Wappamondo

Arriverà nelle prossime settimane in Italia un nuovo componente della famiglia di smartphone LG. La casa coreana presenterà infatti il nuovo LG G4S, un dispositivo realizzato sulle tracce del topo di gamma più famoso (LG G4) ma con un prezzo che dovrebbe essere più contenuto (anche se LG non ha ancora dato notizie ufficiali in merito). LG G4S: le caratteristiche tecniche Il nuovo smartphone LG G4S si presenta con una struttura simile al fratello maggiore e con uno schermo IPS Full HD da 5.2" dotato di tecnologia In-Cell Touch. A governare lo smartphone un processore Octa Core Qualccom Snapdragon da 1.5 Ghz di frequenza e con 1.5 GB di memoria RAM a disposizione. La memoria interna è di 8 GB con possibilità di espansione (tramite MicroSD) fino a 32 GB. Ottima la scelta di mantenere la batteria rimovibile: lo smartphone disporrà di una da 2.300 mAh. Il telefono sarà uno smartphone Android poiché utilizzerà un sistema operativo Lollipop 5.1.1. Il telefono sarà disponibile in due colorazioni: una chiara che prenderà il nome di Ceramic White e una scura chiamata Metallic Skin. Fotocamere di ultima generazione Il reparto fotocamere non farà dispiacere gli appassionati del genere. LG G4S monterà una fotocamera posteriore da 8 MP dotata di sensore dello spettro di colore e autofocus laser per scatti nitidi e precisi. Si potrà utilizzare in modalità automatica o manuale per avere a disposizione tutti i comandi delle impostazioni. La fotocamera frontale avrà un sensore da 5 MP e sarà dotata della tecnologia Gesture Interval Shot che permetterà di scattare quattro selfie consecutivi con un solo gesto. Prezzo e uscita L'uscita è imminente visto che LG ha annunciato che il telefono sarà disponibile in Italia a partire dal mese di Luglio. A far discutere gli addetti ai lavori il prezzo su cui LG non si è espressa in maniera ufficiale. La certezza è che sarà molto competitivo per fornire una valida alternativa al top di gamma LG G4 che ha fatto già breccia negli acquirenti ma che comporta una spesa più alta.

Mobile - Wappamondo

WAPPAMONDO
TECNOLOGIA


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2015 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002