TECNOLOGIA
Samsung Galaxy Ace Duos
Scritto il 2012-02-20 da luigif su Telefoni

Fonte: 1.bp.blogspot.com

Dopo il Samsung Galaxy Y Duos e il Samsung Galaxy Y Pro Duos la casa coreana ha calato un altro asso sul tavolo da poker della concorrenza del mercato degli smartphone: il nuovo Galaxy Ace Duos, sarebbe a dire il Galaxy Ace classico che però diventa dual sim. Questa commercializzazione però sarà al momento disponibile per il solo mercato indiano e non si hanno ancora notizie del quando verrà distribuito anche nel mercato europeo.
Rispetto al Galaxy Ace liscio e oltre alla caratteristica dual sim l'ulteriore cambiamento è la batteria che passa da 1350 a 1650mAh.

La tecnologia utilizzata per i cellulari dual sim è di due tipologie differenti. Samsung propone sia cellulari che utilizzano il sistema DSDS ossia Dual Sim Dual Standby, sia cellulari che sfruttano il sistema DSFA ovvero Dual Sim Full Active. La differenza tra i due sistemi sta nel fatto che i primi hanno le due sim sempre funzionanti contemporaneamente solo nella situazione di standby mentre i secondi, di ultima generazione, dispongono di due sim sempre attive contemporaneamente.
Il Samsung Galaxy Ace Duos plausibilmente sarà proposto con il sistema DSFA ovvero potrà gestire la doppia utenza in modo attivo.

Il Galaxy Ace Duos che è gestito dal Sistema Operativo Android 2.3 Gingerbread, ha come motore un processore da 800MHz e uno schermo touchscreen da 3.5 pollici multitouch. Possono essere scattate delle belle foto con la fotocamera da 5 megapixel con videorecording e flash. Supporta schede microSD fino a 32GB ed è compatibile con la tecnologia GPS e Bluetooth.

Il prezzo del Samsung Galaxy Ace Duos si aggira intorno ai 260 euro per il mercato indiano e verosimilmente tale prezzo non si distanzierà molto da quello per il mercato nostrano.

Si potrà dire qualsiasi cosa su uno dei nuovi smartphone LG ma non che non sia innovativo. Il nuovo LG AKA avrà infatti una particolare struttura che lascerà sempre visibile la parte superiore dove si trovano dei veri e propri occhi che cambiano espressione e colore in base all'attività del telefono. LG AKA sarà disponibile, al momento, solo per il mercato sud coreano e sarà disponibile in quattro colori che caratterizzeranno quattro diversi personaggi: il giallo Eggy, il bianco Wooky, il rosa Yoyo e il nero Soul. La custodia del telefono non compre l'intero display ma lascia visibili gli occhi in grado di muoversi e modificare il proprio colore: quando arriverà una notifica gli occhi guarderanno in basso mentre cambieranno colore a seconda dello stato del telefono. Le caratteristiche tecniche dello smartphone sono di un telefono di fascia media con display HD da 5", 1.5 GB di RAM e processore da 1.2 Ghz. La fotocamera principale sarà da 8 MP mentre l'anteriore avrà un obiettivo da 2.1 megapixel. Il sistema operativo sarà Android 4.4 e la batteria avrà una capacità di 2610 mAh. Al momento l'unica destinazione conosciuta per il nuovo LG AKA è il mercato sud-coreano. Chissà che LG  Electronics non possa pensare di esportarlo anche ad altri mercati come, per esempio quello europeo.

Mobile - Wappamondo

Se state cercando un nuovo smartphone veramente sottile allora probabilmente il nuovo Oppo R5 è quello che fa per voi. L’ultimo smartphone appena presentato da Oppo ha nel ridottissimo spessore di appena 4,85 mm la sua caratteristica “fisica” distintiva. Nessun rischio di fragilità assicura l’azienda che sottolinea anzi come, grazie ai materiali utilizzati, lo smartphone gode di un’ottima dissipazione del calore che gli consente di non scaldare in maniera eccessiva la parte posteriore. Il nuovo Oppo R5 si presenta con un display da 5,5 pollici full HD AMOLED, processore Qualcomm Snapdragon 615 octa-core a 1,5 GHz, RAM da 2 GB, memoria interna da 16 GB non espandibile, fotocamera posteriore da 13 megapixel e anteriore da 5 megapixel. Il sistema operativo è Android 4.4 con ColorOS 2.0, mentre la batteria è da 2000 mAh. Senza voler puntare al top di gamma Oppo R5 si fa apprezzare in particolar modo per il design e le prestazioni del potente processore. Visto lo spessore sottilissimo di Oppo R5 lo smartphone deve fare i conti con due assenze non da poco: slot microSD e jack audio. In compenso il telefono può essere ricaricato del 75% in circa 30 minuti grazie al caricabatterie ultrarapido (VOOC) incluso nella confezione. Il nuovo Oppo R5 arriverà entro la fine dell’anno, probabilmente con un prezzo che in Italia non dovrebbe superare i 400 euro.

Mobile - Wappamondo

Si potrebbe verificare una tempesta nel mondo degli smartphone: Huawei ha infatti deciso di lanciare in Europa il suo modello Honor 3C, slegato dal marchio della casa madre che non figurerà sullo smartphone. Il nuovo dispositivo Honor sarà venduto al prezzo di 139 euro e le caratteristiche tecniche sembrano decisamente sopra la media. La casa produttrice cinese Huawei si sta imponendo sempre di più sul mercato ed è decisa di dare una svolta con Honor 3C che si preannuncia un telefono low cost dalle buone prestazioni. Vediamo quali sono le caratteristiche tecniche di questo prodotto.  Sul lato hardware segnaliamo un processore Quad-core da 1.3 Ghz di frequenza e una capacità di memoria da 8 GB (che può essere espansa tramite schede di memoria esterne fino a 32 GB). La RAM è da 2 GB e assicura buone prestazioni in fatto di fluidità di utilizzo. Dal lato design Honor 3C ha uno schermo discreto con display da 5" e risoluzione di 1280x720. Anche il comparto fotocamere è buono con la fotocamera principale da 13 megapixel e con la fotocamera frontale con obiettivo da 5 MP. Il tutto è completato dalle connettività Wi-fi, Bluetooth e GPS.  A completare il lato software c'è una batteria da 2300 mAh. Dal punto di vista software Honor 3C di Huawei installerà Android 4.2.2 Jelly Bean.

Mobile - Wappamondo

WAPPAMONDO
TECNOLOGIA


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2014 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002