TECNOLOGIA
L’App Sky Go conquista i clienti pay-tv
Scritto il 2012-03-14 da Mac su Applicazioni e giochi

Fonte: movies.sky.com

Sky Go per iPhone - SKY Italia

E’ appena nata Sky Go, la nuova applicazione della più grande pay-tv italiana Sky, per vedere in contemporanea con quanto avviene in TV una vasta selezione di programmi anche su dispositivi mobili, quali smartphone e tablet.

Dapprima proposta come gratuita fino a fine febbraio 2012 e poi a pagamento (7€ al mese era il corrispettivo paventato), Sky Go è ora completamente gratis per tutti i clienti satellitari residenziali Sky con servizio HD attivo. Per coloro che invece non sono iscritti al servizio HD, saranno comunque disponibili i canali di informazione Sky TG24 e Sky TG24 Event.

Sono disponibili al momento i seguenti programmi e canali:

  • Sky Calcio da 1 a 10 e Sky SuperCalcio;
  • UEFA Champions League, Tennis, Rugby, Golf, Ciclismo e non solo sui canali Sky Sport 1, Sky Sport 2, Sky Sport 3, Sky Sport Extra, Sky Sport 24 ed Eurosport;
  • Sky Tg24 e Sky Tg24 Eventi;
  • Sky Uno;
  • Disney Channel e Disney Junior;
  • History Channel e National Geographic Channel.

Per chi fosse interessato ai consumi su 3G, cioè in navigazione mobile, molto dipende dal grado di copertura e quindi varia da caso a caso. Mediamente comunque, in caso di streaming fluido il consumo orario è di circa 300-500 MB per i tablet ed i 160-300 MB per iPhone, mentre il consumo massimo si aggira sui 300 MB per iPhone, 900 MB per i tablet e gli 1.2 GB per i PC.

L’applicazione è per ora disponibile per iPhone (3Gs, 4 e 4S), iPad (1 e 2), Samsung Galaxy Tab, sia 10.1’’ che 8.9 ‘’,PC (con sistema operativi Windows Xp, Vista, WIN 7, ed ovviamente MAC (10.6 e 10.7).

Per quanto riguarda il mondo Apple, è possibile scaricare l’applicazione su iTunes, invece per quanto riguarda il mondo Android potete andare su Google Play.

Nell'attesissima giornata del 9 Settembre, oltre al nuovo iPhone 6, Apple ha presentato anche un altro innovativo prodotto. Si tratta di Apple Watch, il dispositivo indossabili che tutti i rumors avevano battezzato iWatch e a cui la casa americana ha dato il suo stesso nome. Sarà disponibile in due misure e tre versioni denominate Apple Watch, Watch Sport e Watch Edition. L'orologio intelligente creato da Apple non avrà vita propria ma sarà sempre collegato al vostro iPh0ne di cui diventerà una vera e propria estensione. Una vibrazione sul polso vi avvertirà delle notifiche del vostro telefono: potrete rispondere ai messaggi tramite alcuni testi preimpostati oppure vocalmente comunicando direttamente con Siri dal vostro Apple Watch. Avete un appuntamento e non sapete dove andare? Il vostro orologio vi potrà guidare tramite le mappe visibili attraverso il display Retina protetto da un resistente cristallo di zaffiro. Tramite la corona digitale potrete ingrandire e rimpicciolire l'immagine in pochi secondi. Controllare il nuovo orologio è semplicissimo: esso infatti avverte la forza della pressione che esercitate sul display dandovi l'accesso a diversi tipi di comando, solo con il vostro dito. Altra tecnologia di cui si avvarrà Apple Watch sarà la Taptic Engine. In poche parole il dispositivo dialogherà con il vostro corpo dandovi delle sensazioni tattili diverse a seconda dell'utilizzo del dispositivo. Potrà anche mettersi in comunicazione con un altro Apple Watch e farvi sentire il battito del cuore del suo utilizzatore. Il nuovo prodotto contiene infatti un sensore cardiaco particolarmente utile nelle funzionalità fitness. La ricarica sarà ad induzione, molto innovativa, tramite un induttore magnetico. Molte saranno le applicazioni disponibili come quelle che vi permetteranno di accedere alla vostra camera di albergo (sviluppata dalla catena Starwood) o ritrovare la vostra macchina (grazie allo sviluppo di BMW). Apple Watch sarà disponibile dal 2015 al prezzo di 349 dollari.

Prodotti - Tech-premiere

Apple iOS 8 è stato finalmente svelato al WWDC, l'annuale conferenza californiana tenuta dalla società della mela e diventata, nel corso degli anni, il principale palco di lancio dei nuovi prodotti. La cerimonia è stata aperta con la presentazione del nuovo sistema operativo che andrà a sostituire l'attuale iOS 7 presente su iPhone ed iPad. Nell'ultimo keynote non sono mancate le frecciatine a Google e Microsoft concentrandosi, come era facilmente ipotizzabile su Android, ad oggi principale rivale. La Apple ha puntato tutto sulla frammentazione del sistema operativo di Google che, essendo installato su più smartphone, ha difficoltà a rilasciare aggiornamenti repentini. Durante il WWDC 2014, si è anche dato risalto all'incredibile lavoro svolto dagli sviluppatori per realizzare il nuovo iOS 8. Tuttavia, nonostante i complimenti autoreferenziali, non sono state introdotte novità così incredibili, deludendo così quelle che erano le aspettative. Infatti, molti degli utenti Apple iOS hanno criticato molto il fatto che, negli ultimi anni, l'azienda di Cupertino ha voluto molto inseguire l'Android di Google, cercando così di imitare il rivale senza introdurre nulla di nuovo. Stessa cosa era avvenuta con la presentazione di iOS 7. Un grosso dibattito accesosi in rete, su social network, blog e forum, è stata la mancata apertura alle applicazioni di terze parte citate da alcuni rumors dell'ultima ora. Ovviamente ha vinto il principio di autoconservazione di Apple ma erano tanti gli sviluppatori interessati a questa probabile opportunità.

Mobile - Wappamondo

Cut the rope 2 arriva su iTunes e Play Store registrando, in pochissime ore, un incredibile numero di download. Il videogioco rompicapo basato sulle leggi della fisica, sviluppato dalla ZeptoLab e pubblicato dalla Chilingo, giunge così alla sua nuova versione che, secondo le stime, dovrebbe eguagliare il successo della prima. La saga Cut the Rope vede come protagonista Om Nom, un mostriciattolo rinchiuso all'interno di una scatola verso il quale dirigere una caramella appesa su una o più corde che, per raggiungere l'obiettivo, devono essere tagliate al momento giusto; da qui il nome Taglia la Corda. Al fine di ottenere più punti, è sufficiente raccogliere le tre stelle sparse nel livello. Disponibile su Android ed iOS, la nuova app è il seguito dei tanto apprezzati Cut the Rope: Experiments e: Cut the Rope: Time Travel. Il videogames, inizialmente ideato per Nintendo DSi e Nintendo 3DS, in seguito alle basse vendite è approdato su smartphone e tablet. Tale scelta si è poi rivelata vincente stabilendo l'incredibile record di un milione di download dall'App Store in appena 9 giorni. Il successo dell'applicazione è paragonabile a quello ottenuto dal celeberrimo Ruzzle che, in pochissimo tempo, ha conquistato l'attenzione di milioni di utenti in tutto il mondo.

App - Wappamondo

WAPPAMONDO
TECNOLOGIA


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2014 WeBoost MEDIA S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 105 49 521 002