TECNOLOGIA

Scrivetemi un Email

I miei ultimi articoli
Apple ha confermato che su alcuni dispositivi ci sono dei problemi con la durata della batteria, tanto decantata alla presentazione ufficiale dell'ultimo gioiellino di Cupertino. Secondo alcune indiscrezioni in realtà non sarebbe però nè il telefono nè la batteria stessa, quanto piuttosto il nuovo sistema operativo iOs 5. Nel comunicato ufficiale diffuso ieri non si fa alcun riferimento alla natura del problema, ma si parla già di un imminente aggiornamento del software che risolverebbe la questione con buona pace degli utenti già pronti a scendere sul piede di guerra. Vi terremo aggiornati come sempre sugli sviluppi.

News

Sono ufficialmente iniziate le vendite on-line e negli store del nuovo iPhone 4S, questa volta con meno confusione e meno ressa davanti ai negozi, a conferma della delusione degli appassionati che confidano nell'uscita dell'iPhone 5 entro l'estate. Ma ecco a voi l'offerta oggi disponibile. Non c'è differenza di prezzo tra il bianco ed il nero ed entrambi i colori dispongono di 3 livelli: il 16GB da 659€, il 32GB da 779€ ed infine il 64GB da 899€. I prezzi sono tutti iva inclusa e comprendono la spedizione a domicilio. Tra i gadget extra disponibili noi consigliamo assolutamente la pellicola protettiva per lo schermo, quella originale sul sito Apple costa 15,95€ (confezione da 4 pellicole). Per i nostalgici sono ancora in vendita il 3GS, nella versione 8GB (chissà perchè solo questa) a 399€ ed il 4 da 8GB (anche qui non è dato sapere perchè sia disponibile solo la versione con la minor memoria, forse per motivi di marketing volti a favorire la vendita del nuovo 4S), a 549€ compresa iva e spedizione.

News

E' stata rilasciata oggi la versione 3.3.11 dello store di Android, sempre più ricco di titoli grazie alla crescente quota di mercato che il sistema operativo si sta guadagnando negli Stati Uniti. La novità che ci sembra più interessante è quella legata agli update delle applicazioni. Da oggi infatti gli utenti Android potranno decidere se far aggironare automaticamente le proprie App già scaricate, potendo impostare anche la possibilità di effettuare questi aggiornamenti solo quando si è connessi ad una rete WiFi. Questo consente agli utenti di avere sempre tutte le App aggiornate senza rischiare di trovarsi sorprese in bolletta per un eccessivo traffico dati.

News

Si è tenuta ieri a Cupertino, quartier generale della Apple, l'attesissima presentazione alla stampa delle novità di casa Apple, tra le quali in tanti si aspettavano anche la presentazione dell'iPhone 5. Per la prima volta sul palco non c'era il fondatore Steve Jobs, ma il CEO dell'azienda Tim Cook. Tante le novità presentate tra le quali il nuovo iPod nano, il nuovo sistema operativa iOs5, tutto incentrato sulla tecnologia iCloud, e soprattutto l'attesissimo nuovo iPhone. Come anticipato dai rumors di qualche giorno fa, ancora non si parla di iPhone 5, ma "semplicemente" di un 4S. Più veloce, con una migliore scheda grafica, una nuova videocamera da ben 8 Megapixel ed il nuovo sistema di riconoscimento vocale SIRI, che consente di fare delle ricerche a voce e ricevere le risposte dallo smartphone. L'estetica rimane la stessa e quindi vengono smetite tutte le voci relative ad un iPhone più grande, almeno per ora. La delusione degli apple-maniaci sembra aver contagiato anche la borsa, tanto che il titolo ha sfiorato il -4% per poi riprendersi in chiusura di seduta e finendo la giornata a -0.56% In Italia arriverà il 28 ottobre e non credo che ci saranno le code registrate nei precedenti rilasci sul mercato.

News

Secondo le ultime indiscrezioni apparse su blog americani che millantano contatti con sviluppatori, produttori di terze parti, fornitori di vario genere, dipendenti che vogliono restare top secret e altro ancora, pare proprio che l'iPhone che sarà prensentato nelle ultime ore non sarà ancora il tanto agoniato iPhone5, ma dovremmo accontetnarci del 4S. Quale sarà la differenza tra l'uno e l'altro? non lo sappiamo, ma forse il modello pronto per la commercializzazione non è così rivoluzionario da essere considerato la versione 5 ma solo l'evoluzione dell'iPhone 4, così come successo al suo precursore. Nelle prossime ore l'ardua sentenza... stay connected!

News


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2023 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018