TECNOLOGIA

Scrivetemi un Email

I miei ultimi articoli
Novità in casa Google: da qualche giorno ha fatto il suo esordio - sui devices mobili Android – il nuovo market di applicazioni Google Play Store, che prende così il posto dell’Android Market e mette a disposizione gli stessi contenuti. Questa improvvisa e sostanziale modifica sottolinea come Google abbia deciso di dare un segnale importante ad Apple per l’egemonia del mercato delle applicazioni per smartphones e tablets, anche se l’azienda della Mela morsicata resta leader indiscussa del mercato per i servizi di cloud computing. Il nuovo market di Google mette a disposizione di tutti i possessori di devices mobili Android non solo apps per smartphone e tablet, ma anche libri, film e musica. Google, infatti, presenta un singolo spazio per l'accesso, Google Play appunto, che diviene una piattaforma web contenente diversi media. La novità risiede nel fatto che fino a pochi giorni fa era necessario arrivare su differenti vetrine online per l’acquisto di determinati prodotti, mentre con l’avvio di Google Play ogni contenuto sarà disponibile su una singola piattaforma. E proprio per dare filo da torcere alla Apple per ciò che riguarda i servizi cloud, Google Play è stato pensato per funzionare anche da archivio attraverso cui disporre applicazioni software già scelte o acquistate. Le novità in casa Google aprono scenari abbastanza ampi per quanto riguarda il mondo delle app Android e per il cloud computing, anche considerando l’annuncio della nuova piattaforma Android@home, che segna una novità per l'intrattenimento domestico da parte di BigG.

News

Novità in casa Sony: attraverso la pagina Facebook ufficiale dell’azienda giapponese, si apprende la notizia che il Sony Xperia S sarà disponibile in Italia già dal prossimo 5 Marzo. Questo nuovo smartphone, che può contare sul sistema operativo Android 2.3.7 Gingerbread (il cui aggiornamento alla versione 4.0 Ice Cream Sandwich e previsto per la primavera), si impone come prodotto di classe della Sony: Xperia S, infatti, può contare su una memoria RAM da 1 Gb e un processore dual core da 1.5 Ghz. La particolarità che colpisce del Sony Xperia è l’introduzione, nella confezione contenente lo smartphone, di 2 SamrtTag e del cavo HDMI per collegare Xperia alla tv o a un monitor per pc. Per quanto concerne le principali caratteristiche del nuovo smartpone Sony, oltre alla RAM da 1 GB e al processore dual core già accennati, da segnalare sono: il display da 4.3 pollici con tecnologia Realty Display e HD resolution; fotocamera frontale da 1.3 Megapixel fotocamera posteriore da 12.1 megapixel. Per quanto riguarda il display, possiede una risoluzione di 1280 x 720 pixel, mentre la fotocamera posteriore presenta un sensore Exmor R da 12 Megapixel con autofocus, il flash LED supporta la  registrazione di video fullHD 1080p. Informazioni ufficiali anche per quel che concerne il prezzo del Sony Xperia S, la cui somma consigliata si aggira intorno ai 499€, abbastanza competitivo per uno smartphone di alta fascia e con quelle caratteristiche.

Telefoni

La morte di Steve Jobs sembra non aver intaccato la leadership di Apple nel sempre più variegato mondo degli smartphones e del web in mobilità. È notizia di questi giorni, infatti, che l’azienda di Cupertino ha scalzato la Samsung nella produzione di smartphone, risultando il primo produttore mondiale di cellulari di ultima generazione, grazie alle tantissime persone che hanno acquistato un iPhone (35,5 milioni) Inoltre, durante una delle ultime apparizioni di Tim Cook, CEO di Apple, è emerso un dato molto importante per tutti quelli interessati al cloud computing: pare che il servizio iCloud, lanciato nel mese di Ottobre 2001, sia attualmente utilizzato da ben 100 milioni di utenti. Sono cinque milioni, infatti, le iscrizioni settimanali al servizio: una parte proviene dagli utenti che hanno da poco acquistano i nuovi Mac o effettuato l’aggiornamento a Lion; un’altra – la maggioranza – dagli utenti iOS. Ma non è tutto. L’egemonia della Apple è dovuta anche alla vendita del tablet iPad, che tanta fortuna ha avuto grazie ai milioni di appassionati di tecnologia che hanno deciso di acquistare quel prodotto. Per questo motivo, cresce l'attesa per il debutto del nuovo iPad 3 e già si parla del 7 marzo come probabile data di presentazione del nuovo tablet Apple. Per quanto riguarda le caratteristiche del nuovo iPad, le maggiori novità pare interesseranno elementi come il display, il processore e la connettività. Per quanto riguarda il display, si pensa a uno schermo di tipo Retina da9.7 pollicidi diagonale e con una risoluzione di ben 2048 x 1536 pixel. Capitolo processore: si vocifera del nuovo SoC Apple A6, che dovrebbe sostituire l'attuale versione A5 (dual core ARM Cortex A9 da 1.5 GHz).  

News

Il Samsung C3310 nasce come un telefono cellulare di media-bassa fascia pensato, in principio, per il sempre crescente e florido mercato cinese. Questo telefono cellulare si presenta con un design semplice ma lineare, come nella tradizione dell’azienda coreana. Le discrete dimensioni dello schermo con risoluzione 1766x220 pixel, che garantisce la visione di oltre 260mila colori, le misure contenute (99,9 x 48,5 x13,8 mm) e il peso pari a93 grammi fanno di questo cellulare, infatti, uno dei tanti prodotti in serie della Samsung. Il Samsung C3310, pur essendo un prodotto non di alta fascia, presenta caratteristiche che lo inseriscono in una sorta di limbo dei cellulari: non full optional ma nemmeno sprovvisto delle funzioni basilari richieste ai cellulari moderni. Basti pensare alla fotocamera da 2 megapixel incorporata, la connettività EDGE, una radio FM, connessione Bluetooth e una microSD per l’espansione della memoria. Inoltre, la Samsung ha ideato e installato sul cellulare una serie di applicazioni grazie alle quali è possibile restare in costante contatto con i propri amici attraverso social networks come Twitter o Facebook. Inoltre, il Samsung C3310 dispone di Bluetooth Messenger, Google Search e Google Mail. Tutte queste applicazioni sono usabili anche grazie allo schermo Full Touch Screen TFT da2.8 pollici. Sino a pochi giorni fa, lo ricordiamo, era valida la promozione Sky che permetteva di abbonarsi online scegliendo la combinazione di pacchetti preferita, con alcuni sconti e regali per tutti i nuovi abbonati, tra cui un Samsung C3310.  

Telefoni

La scorsa settimana abbiamo parlato di una importante novità inerente i devices mobili di Apple, ossia il rilascio della nuova versione di jailbreak untethered per iOS 5.0.1. Fino a qualche giorno fa, il jailbreak per iOS 5.0.1 era possibile solo in modalità untethered, attraverso cui è sì possibile mantenere le modifiche anche in caso di riavvio del device, ma solo per  i dispositivi precedenti all’introduzione del chip Apple A5, per il cui aggiornamento occorreva cercare una via d’ingresso alternativa per lo sblocco, escludendo così i nuovi nati di casa Apple, ossia iPhone 4S e iPad 2 dal mondo  del software Cydia. In questi giorni, comunque, il team di sviluppatori pod2g ha dichiarato di essere a buon punto nel lavoro di compatibilità del software per iPhone 4S e iPad 2, affermando altresì che la nuova versione di jailbreak sarà pronta entro una settimana. I possessori dei nuovi devices mobili della Apple potranno così avere a disposizione lo sblocco per i loro dispositivi. Un gradito regalo per tutti i possessori dei devices Apple, considerato che gli stessi sviluppatori di jailbreak sconsigliavano, fino a pochi giorni fa, l’aggiornamenti a iOS 5.0.1, considerata la mancanza di certezza del funzionamento dello sblocco e della stabilità del software data. Lo stesso team pod2g, comunque, ha confermato che chiunque sia interessato all’upgrade può procedere tranquillamente, fermo restando il dubbio con il quale sviluppatori e utenti Apple convivono ormai da tempo, ossia se saranno costretti a rivedere il software e il suo aggiornamento nel momento in cuila Apple rilascerà la versione 5.1 di iOS.  

News


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2020 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018