TECNOLOGIA
Sara Adami

Scrivetemi un Email

I miei ultimi articoli
  Uno dei nomi più importanti del mondo dei videogiochi si lancia nel fitness: Atari, il creatore di una delle console più famose, presenta Atari Fit, la nuova app per Android e iOS che vi segue negli allenamenti. Addominali, pesi o flessioni? Il software è stata sviluppato in collaborazione con l'esperto di fitness Michael Porter, personal trainer certificato NASM, e per questo offre il giusto mix tra relax ed allenamento. Tra una fatica e l'altra, infatti, si possono sbloccare i vecchi giochi Atari per esercitarsi nei momenti di pausa. Atari Fit ha il programma adatto a voi, può importare i dati dalle altre app (RunKeeper, Apple Health, Google Fit) ed è compatibile con moltissimi dispositivi per il fitness (Jawbone, Fitbit, Android Wear). Inoltre è social, perchè vi permette di sfidare o collaborare con gli amici e di pubblicare i risultati ottenuti. L'app della software house si può usare da soli e in compagnia e ha più di 150 esercizi da svolgere per mantenere o riacquistare una buona forma fisica. Non è solo una applicazione per allenarsi, Fit è un motivatore: l'accumulo di monete permette di sbloccare gli amatissimi Centipede, Pong, Super Breakout e di giocare durante le pause. Atari Fit arriva nei Play Store come un'app che fornisce utili consigli ogni giorno, che stimola l'utente e lo coinvolge.

Applicazioni e giochi

Le novità tecnologiche più interessanti sono state presentate al Mobile World Congress 2015 (MWC), la fiera internazionale di Barcellona dedicata al settore che si è conclusa nei giorni scorsi. Anche l'azienda canadese BlackBerry ha annunciato due nuovi terminali durante la conferenza stampa, Leap e Slider. BlackBerry Leap è uno smartphone all-touch, un dispositivo adatto ai giovani professionisti che cercano un prodotto di fascia media e a chi ha la necessità di utilizzare sistemi di comunicazione sicura senza spendere troppo (il prezzo del dispositivo si aggira attorno ai 275 dollari). Come dicevamo Leap ha controlli touch, a dimostrazione del fatto che l'azienda canadese si è (quasi) rassegnata e ha abbandonato il classico design dei modelli precedenti (la tastiera QWERTY viene mantenuta in Slider, la tradizione continua!). Le altre caratteristiche di Leap sono uno schermo da 5" a 720p (risoluzione di 1280×720 a 293 pixel per pollice), 2 Gigabyte di RAM, 16GB di storage integrato (espandibile fino a 128 GB). Lo smartphone ha un software BlackBerry 10 OS e un supporto alla connettività completo. BlackBerry Leap ha una fotocamera principale da 8 megapixel sulla parte posteriore (registra video a 1080p) e una da 2 Megapixel che registra video a 720p, ha un processore Snapdragon S4 Plus (SoC dual-core a 1,5GHz) e una batteria da 2800 mAh.

Telefoni

La serie Candy Crush ha un nuovo gioco: Candy Crush Soda fa parte della saga dei puzzle game di King.com, il publisher dei giochi più amati del mondo. Candy Crush Soda Saga è colorato e coinvolgente come le app precedenti, si trova gratuitamente sul Play Store di Android e sull'Apple Store, ha 75 livelli dal gameplay e tanti nuovi contenuti rispetto al suo predecessore. Giocarci è davvero bello, ma se vuoi divertirti di più potresti provare questo trucco per avere vite infinite. Per avere vite illimitate nel gioco e per sbloccare tutte le funzionalità l'utente è spinto a pagare soldi reali, ma per procedere più velocemente nella versione per Android del gioco c'è anche un modo facile e veloce. Vuoi avere vite e mosse infinite? Per avere lecca lecca illimitati nel gioco bisogna disinstallare il gioco. Poi bisogna scaricare il file APK modificato in modo da avere i trucchi attivi. Installare il file è semplice se lo si copia sullo smartphone tramite il cavo USB e se si utilizza un file manager qualsiasi. A questo punto bisogna avviare il gioco per avere subito vite illimitate su Candy Crush Soda Saga per Android. Candy Crush Soda è uno dei giochi più scaricati e giocati del momento. Come vincere? Segui i nostri consigli!

Applicazioni e giochi

L'app di Spotify è stata lanciata sul mercato italiano nel febbraio del 2013 e in poco tempo ha conquistato tutti gli appassionati di musica. Chiunque abbia un apparato elettronico lo usa per ascoltare le proprie canzoni preferite: con Spotify, nata nel 2008 dalla startup svedese Spotify AB, è nato il nuovo modo di intendere la musica. Scaricando gratuitamente l'applicazione si può accedere a milioni di brani disponibili in streaming: ogni utente può ascoltare tutte le novità del momento, creare una playlist preferita e condividere la musica sui social network come Facebook e Twitter. Spotify è disponibile su smartphone, tablet e pc in versione Free e Premium: in un anno e mezzo in Italia sono state create più di 15 milioni di playlist e sono state ascoltate oltre 65 milioni di ore. Il servizio di streaming on demand propone la musica di molte etichette indipendenti e case discografiche, per esempio Sony, EMI, Warner Music Group e Universal. La versione Premium è disponibile in abbonamento “Unlimited", senza limiti di tempo e senza pubblicità, e quello “Premium” con funzioni integrate come l’accesso offline alla musica, lo streaming con maggiore bitrate e le applicazioni mobili. Con 20 milioni di utenti in tutto il mondo Spotify ha totalmente rivoluzionato il mondo della musica.

Applicazioni e giochi

La Seria A 2014/2015 è iniziata da poche settimane e anche quest'anno gli appassionati di calcio stanno già giocando a Fantacalcio 2014/2015. La nuova stagione de "il gioco più bello dopo quello del calcio" è partita con analisi statistiche, fiumi di informazioni sui nuovi arrivati e sulle rose delle 20 squadre della Serie A. Qual è il migliore delle squadre neopromosse? Quale componente manca per costruire la miglior squadra possibile? Quali saranno le probabili formazioni? Quotidiani, giornali, portali e siti web sportivi: sono tantissimi i luoghi dove cercare maggiori informazioni per organizzare un torneo con gli amici. Anche chi preferisce giocare a Fantacalcio 2014/2015 utilizzando le app dedicate potrà scegliere tra diverse possibilità: eccone alcune scelte per voi. L'applicazione per piattaforma iOS MyFantacalcio, ad esempio, dispone di un algoritmo che mostra le decisioni del Giudice Sportivo e le liste di indisponibili - infortunati in base alla propria rosa ed è in grado di scegliere i migliori 11 per formare la squadra. Anche FantApp segue con precisione le evoluzioni dei giocatori e permette a ogni fantallenatore di tenere monitorate le schede di oltre 600 giocatori. La Guida asta Fantacalcio 2014/2015 (disponibile per Android e iPhone) propone le statistiche aggiornate e la gestione delle aste come fa anche FantaGoalCity, un'applicazione completa che compara tutti i giocatori delle 20 squadre della Serie A di calcio. Sei preparato? La fantasta ti aspetta!

Applicazioni e giochi


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2021 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018