Apple iOS 8 è stato svelato al WWDC

Apple iOS 8 è stato finalmente svelato al WWDC, l'annuale conferenza californiana tenuta dalla società della mela e diventata, nel corso degli anni, il principale palco di lancio dei nuovi…

Apple iOS 8 è stato finalmente svelato al WWDC, l’annuale conferenza californiana tenuta dalla società della mela e diventata, nel corso degli anni, il principale palco di lancio dei nuovi prodotti. La cerimonia è stata aperta con la presentazione del nuovo sistema operativo che andrà a sostituire l’attuale iOS 7 presente su iPhone ed iPad.

Nell’ultimo keynote non sono mancate le frecciatine a Google e Microsoft concentrandosi, come era facilmente ipotizzabile su Android, ad oggi principale rivale. La Apple ha puntato tutto sulla frammentazione del sistema operativo di Google che, essendo installato su più smartphone, ha difficoltà a rilasciare aggiornamenti repentini.

Durante il WWDC 2014, si è anche dato risalto all’incredibile lavoro svolto dagli sviluppatori per realizzare il nuovo iOS 8. Tuttavia, nonostante i complimenti autoreferenziali, non sono state introdotte novità così incredibili, deludendo così quelle che erano le aspettative. Infatti, molti degli utenti Apple iOS hanno criticato molto il fatto che, negli ultimi anni, l’azienda di Cupertino ha voluto molto inseguire l’Android di Google, cercando così di imitare il rivale senza introdurre nulla di nuovo. Stessa cosa era avvenuta con la presentazione di iOS 7.

Un grosso dibattito accesosi in rete, su social networkblog e forum, è stata la mancata apertura alle applicazioni di terze parte citate da alcuni rumors dell’ultima ora. Ovviamente ha vinto il principio di autoconservazione di Apple ma erano tanti gli sviluppatori interessati a questa probabile opportunità.