Nokia X ha già il suo Jailbreak

Nokia X ha già il suo Jailbreak che, stando a quanto riferito dagli sviluppatori di xda developers, offrirà agli utenti la possibilità di utilizzare tranquillamente tutte le applicazioni Google all'interno…

Nokia X ha già il suo Jailbreak che, stando a quanto riferito dagli sviluppatori di xda developers, offrirà agli utenti la possibilità di utilizzare tranquillamente tutte le applicazioni Google all’interno del proprio smartphone che, come è noto, è dual Sim. Oltre a poter sostituire Microsoft Bing col più popolare motore di ricerca, si potranno usare app come Gmail, Hangouts e Google Maps nonché accedere al Google Play.

Come fatto dalla Samsung al MWC 2014, il colosso finlandese, proprio in occasione dello scorso Mobile World Congress, ha presentato i suoi nuovi modelli Nokia X, Nokia X+ e Nokia XL che hanno attirato a sé forte attenzione da un certo numero di sviluppatori. Adesso, nonostante i tre modelli di Nokia non siano ancora giunti sul mercato, esiste già la procedura per eliminare alcune delle limitazioni software.

Come hanno già spiegato gli sviluppatori, tale operazione è possibile in quanto, la gamma della Nokia X Series è in realtà equipaggiata con Android al quale però è stata applicata l’interfaccia Metro utilizzata da Windows Phone. Non si tratta quindi di installare un nuovo sistema operativo, ma semplicemente modificare il meccanismo che gestisce l’installazione dei pacchetti.

L’unico svantaggio dell’intera procedura è quella di invalidare la garanzia del proprio telefono cellulare ma, considerando il basso costo di questi tre dispositivi, che dovrebbe essere compreso nella fascia di prezzo che va dagli 85 euro ai 130 euro, probabilmente saranno in molti ad optare per una maggiore gamma di applicazioni.